Contratto

For England Rosé Pas Dosé

Il nome deriva dalla storica etichetta “Reserve for England Extra Dry” che può essere considerato uno dei primi spumanti secchi moderni dal momento che all’epoca (anni ’20) gli altri spumanti presentavano residui zuccherini molto più elevati (50-60 g/L). Era destinato inizialmente al mercato britannico, da cui prende il nome, che fu il primo a sviluppare un gusto più secco. Viene al giorno d’oggi proposto dall’azienda come Rosé e come Blanc de Noir, entrambi 100% Pinot Nero.

COMPOSIZIONE DELLA CUVÉE: 100% Pinot Nero

TECNICA DI PRODUZIONE: Vendemmia manuale con selezione delle uve in vigneto. Pressatura delle parcelle singolarmente, breve macerazione con le bucce e utilizzo del solo mosto fiore; a seguire fermentazione in acciaio a temperatura controllata mediante l’utilizzo di lieviti indigeni.
Tiraggio dopo 9 mesi circa a cui fa seguito un affinamento in bottiglia sui lieviti per 42 mesi. Si conclude il tutto con remuage manuale, sboccatura e l’aggiunta del medesimo vino come liqueur senza aggiunta di zucchero, quindi Pas Dosé.

NOTE DI DEGUSTAZIONE: Perlage molto fine e persistente. Colore molto delicato che richiama l’oro rosa dovuto alla breve macerazione.
Il naso esprime tutto il carattere del Pinot Noir rosé aprendo con un’intensa nota floreale (rosa), di frutti rossi (fragolina di bosco) a cui fa seguito un’avvolgente nota minerale e di lieviti e agrumi (pompelmo rosa).
In bocca troviamo un vino morbido e fresco, grazie alle note fruttate, ma ugualmente di carattere e di lunga persistenza.

PRIMO MILLESIMO PRODOTTO: 2014 come Alta Langa DOCG