Matteo Correggia

Alta Langa Rosé

Una vigna in uno splendido anfiteatro a 650 metri di altitudine che permette la perfetta maturazione di uve atte a spumante Alta Langa, mantenendone la freschezza degli aromi e l’acidità. La scelta rispecchia la volontà di omaggiare il passato e le tradizioni della mia famiglia. I miei genitori sono originari dell’Alta Langa e il ricordo della mia infanzia trascorsa in quella terra tra noccioleti e distese di campi, dove giocare in libertà, è ancora molto forte e ricca di emozioni. Era bellissimo trascorrere tutte le vacanze estive su quelle colline della langa semplice, povera ma autentica. Oggi, a causa del cambiamento climatico che si sta verificando, quel territorio può affermare la sua potenzialità e conoscere la meritata fama grazie ai produttori che investono in vigneti e portano nel mondo il nome Alta Langa. Sono felice che anche noi possiamo fare la nostra, se pur piccola, parte per la valorizzazione di un territorio che resterà sempre nel mio cuore.

Ornella

DOSAGGIO: Pas dosé

COMPOSIZIONE DELLA CUVÉE: 85% Pinot Nero 15% Chardonnay.
Uve provengono da vigneti ad un’altitudine di 650 metri sul livello del mare.

TECNICA DI PRODUZIONE: Pressatura soffice e fermentazione in vasche di acciaio termo-condizionate. A primavera inoltrata il vino viene messo in bottiglia dove avviene la presa di spuma e qui vi rimane ad affinarsi sui propri lieviti per 48/50 mesi circa.

NOTE DI DEGUSTAZIONE: Perlage fine e persistente colore elegante che ricorda la buccia di cipolla. Sapore cremoso, con una giusta acidità e freschezza.

PRIMO MILLESIMO PRODOTTO: 2017