Garbarino Roberto

L’Istinto Rosé

Primo metodo classico monovitigno della nostra gamma, la vigna da cui proviene il Pinot Nero che compone questo vino, è stata quella che ha dato l’idea a Roberto di produrre spumante, per posizione, altitudine e microclima. Una scelta allora difficile da prendere, nel 2010, ma il suo istinto forse ci ha visto lungo.

Il 2016 era stata la nostra prima annata di Rosè. Molto soddisfatti, ne abbiamo tenuti una piccola partita, che ha riposato per 72 mesi e nel 2023 abbiamo deciso che fosse arrivato il momento di assaggiarlo.

DOSAGGIO: Extra brut. Il dosaggio cambia a seconda dell’annata. Per ogni nuovo millesimo, viene deciso quale sia il dosaggio più adeguato a seconda dell’evoluzione del vino.

COMPOSIZIONE DELLA CUVÉE: 100% Pinot Nero. Il terreno delle nostre vigne è calcareo marnoso, con qualche venatura di sabbia.

TECNICA DI PRODUZIONE:
Selezione manuale delle uve, macerazione di circa 6 ore e successiva pressatura soffice.
La prima fermentazione avviene in vasche d’acciaio ad una temperatura di 14°C.
Rifermentazione in bottiglia per 1 mese alla temperatura di 14°C.
Affinamento in bottiglia per 72 mesi.

COMMENTO DELL’ENOLOGO:
Colore rosa tenue con riflessi salmonati, perlage fine e persistente.
Profumo agrumato con sentori di mela rossa e pompelmo rosa, con finale di crosta di pane.
Gusto minerale, ben bilanciato con una struttura importante, conferisce una notevole persistenza in bocca.

PRIMO MILLESIMO PRODOTTO: 2016