Fontanafredda

Alta Langa Extra Brut

L’esatta rappresentazione del nostro territorio spumantistico, l’Alta Langa, 70% Pinot Nero, 30% Chardonnay: queste sono le quote di impianti sopra i 500 metri sul mare. Così nasce il nostro Extra Brut, leggermente dosato, che esprime appieno la finezza e l’eleganza della bollicina.

COMPOSIZIONE DELLA CUVÉE: 70% Pinot Nero, 30% Chardonnay

TECNICA DI PRODUZIONE: L’uva raccolta in cassette da 20 chili viene direttamente versata in pressa per una spremitura soffice e delicata. Il mosto ottenuto viene messo in serbatoi termocondizionati per la decantazione statica. Il mosto limpido a questo punto viene suddiviso in due aliquote: una parte effettua la fermentazione in serbatoi d’acciaio inox a bassa temperatura (18-20°C); l’altra parte viene immessa in barriques dove effettua la fermentazione in cantine interrate ad una temperatura massima di 20°C. Il vino al termine della fermentazione in barriques viene mantenuto a contatto delle fecce fini fino in primavera. A questo punto viene realizzata la cuvèe unendo i vini provenienti dalle due fermentazioni. Nel mese di maggio il vino affronta una seconda fermentazione, quella in bottiglia, seguita da un processo di fermentazione sui lieviti, nell’ambiente fresco, buio e protetto delle cantine, in ossequio alle più rigorose regole dello Spumante Metodo Classico.

NOTE DI DEGUSTAZIONE: Lo spumante versato nel calice presenta un colore giallo paglierino con riflessi verdi. Il perlage è finissimo e molto persistente. I profumi di grande intensità e complessità ricordano con prevalenza il miele millefiori e le spezie, la frutta secca tostata e la crosta di pane. In bocca si avverte la struttura del Pinot Nero che ben si sposa con la fragranza dello Chardonnay. Il retrogusto, lungo e persistente, richiama sensazioni fresche e sapide.