Bera

“Sisto, il vecchio ha gli occhi piccoli del contadino e lo stesso austero imbarazzo. È un uomo della terra e dalla sua terra non si è mai mosso: la collina è sulla sinistra per la strada che da Neive porta a Neviglie, tutta ricoperta di vigneti, con al centro la casa padronale che è sede dell’azienda. (…)”

Da “I Vignaioli Storici” di Luigi Veronelli, 1988

Secolare è la tradizione viticola della famiglia Bera, che a metà degli anni ‘70 ha iniziato a vinificare per l’imbottigliamento e la vendita diretta con la propria etichetta.

L’azienda è circondata da terre generose che con i loro vigneti danno uve pregiate, tra di esse il Moscato, dalle quali si ricava il Moscato d’Asti, vino principale dell’azienda, e anche lo storico Asti Spumante.

Con il Moscato nel cuore, per produrre Asti e Moscato d’Asti, il Nebbiolo nella testa per farne Barbaresco, Alladio Nebbiolo e Sassisto, Valter e i suoi due figli guardano ancora avanti e, mentre continuano a coltivare Dolcetto e Barbera per non rinunciare ai vini più territoriali, oggi coltivano anche Chardonnay e Pinot Nero per preparare un intrigante ed elegante Bera Brut Alta Langa.

Il Bera Brut Alta Langa è un vino spumante frutto del rispetto del territorio, del quotidiano lavoro e della cura delle vigne, di cultura, storia, tradizioni ma anche di ricordi, emozioni e passione della famiglia Bera.