Pianbello

Pianbè – Alta Langa Brut

Uve: Pinot nero 80%, Chardonnay 20%.

Vendemmia: Le uve vengono selezionate e raccolte a mano nella prima o seconda decade di settembre in cassette forate da 20Kg.

Vinificazione: Pressatura soffice con eliminazione della frazione colorata ed ottenimento del mosto fiore. Illimpidimento mediante flottazione ad azoto per evitare ossidazione degli aromi. Aggiunta di lieviti selezionati Saccaromyces Cerevisiae e conduzione della fermentazione alcolica a temperatura di 15° C, parte in barriques di rovere francese, parte in vasche termocondizionate. Illimpidimento statico durante l’inverno per la frazione in inox, permanenza sulle fecce fini e batonnage settimanali per la frazione in barriques. Stablizzazione a freddo a fine inverno.

Tiraggio: Effettuato nella settimana di luna crescente nel mese di marzo o aprile, nell’anno successivo alla vendemmia con aggiunta di lieviti per la presa di spuma.

Affinamento: In bottiglia sulle fecce per 24 mesi. Durante il periodo di affinamento i sedimenti vengono riportati in sospensione almeno 3/4 volte (Coupé de Poignet)

Sboccatura: Dopo 24 mesi sulle fecce si effettua a mano il remuage sulle pupitres e la sboccatura finale con l’aggiunta dello sciroppo di dosaggio.

Caratteristiche analitiche

Alcool: 13,50% vol.

Acidità totale: 5,50 g/l

Solforosa tot: 96 mg/l

Zuccheri ridotti: 2/3 gr/l

Estratto: 24 g/l

Dotato di un’eccezionale freschezza, mantiene le sue caratteristiche che si esaltano con l’invecchiamento.

Abbinamenti: Si adatta in qualsiasi occasione come aperitivo. Con primi piatti saporiti e secondi piatti di carni bianche e con tutta la cucina di mare. Servire freddo, temperatura 5-8° C.

Pianbè - Alta Langa Brut